martedì 2 settembre 2014

Historia de un amor


Mentre scrivo è sera......
Ho preso una lunga pausa da questo blog, in realtà avevo anche pensato di non aggiornarlo più, per tanti motivi, primo tra tutti la mancanza di tempo per le ricerche e la scrittura dei post.

Ma ieri, nella mail,  ho trovato il messaggio di una lettrice: mi ha scritto che alcuni post l'hanno aiutata (non andrò nei dettagli) e che le farebbe piacere se scrivessi ancora su queste pagine virtuali nate per caso.
La musica è parte integrante nella mia vita, ma credo di non aver mai scritto post dedicati alle canzoni famose. Credo, perchè potrei sbagliare.
Una delle più belle è sicuramente "Historia de un amor", scritta da Carlos Eleta Almaràn dopo la morte della moglie del fratello. E' stata interpretata da molti artisti e la ricorderete nel film "La finestra di fronte" di F. Ozpetek.
E' struggente e meravigliosa: le parole di questa canzone toccano l'animo di chiunque abbia vissuto un amore impossibile, o un abbandono....
Di seguito troverete le parole e la traduzione.


Historia de un Amor

Ya no estás más a mi lado, corazón
En el alma sólo tengo soledad
Y si ya no puedo verte
¿Porqué Dios me hizo quererte?
¿Para hacerme sufrir más?

Siempre fuiste la razón de mi existir
Adorarte para mí fue religión
Y en tus besos yo encontraba
El calor que me brindaba
El amor y la pasión

Es la historia de un amor
Como no hay otro igual
Que me hizo comprender
Todo el bien, todo el mal
Que le dio luz a mi vida
Apagándola después
¡Ay que vida tan oscura!
Sin tu amor no viviré...


Storia di un amore


Non sei più al mio fianco, cuore mio.
E nell'anima sento solitudine
E se non posso più vederti
Perché Dio ha voluto che ti amassi?
Per farmi soffrire di più?

Sei sempre stato la mia ragione di vita


Adorarti è stata per me una religione
Nei tuoi baci io trovavo
Il calore che mi portava
L'amore e la passione

È la storia di un amore
Come non ce ne sono altri uguali
Che mi ha fatto capire
Tutto il bene, tutto il male
Che ha dato luce alla mia vita,
Spegnendola subito dopo
Che vita buia 
Senza il tuo amore non vivrò

Sei sempre stato la mia ragione di vita

Adorarti è stata per me una religione
Nei tuoi baci io trovavo
Il calore che mi portava
L'amore e la passione






Franz Muller-Gossen
Last of the Sun's rays on the surf
1895









7 commenti:

  1. Ciao Laura! Conosco questa canzone. è una delle mie preferite ma nn conoscevo il testo.
    Adesso mi piace ancora di più! grazieee!! Buona giornata!

    Nadia

    RispondiElimina
  2. Ciao! Non conoscevo questa canzone. Grazie per averla pubblicata e per non avere rinunciato ad un blog tanto poetico e romantico.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, grazie a te perchè mi segui sempre con tanto affetto. Un abbraccio!

      Elimina
  3. il tuo blog è una poesia, non puoi abbandonarlo!!!! Il tuo animo sensibile e generoso traspare dalle tue parole, leggerti è sempre piacevole!!!! ti abbraccio fortissimo Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lory, leggere il tuo commento mi commuove e mi dà un motivo in più per scrivere ancora.
      Un abbraccio a te, cara amica <3

      Elimina
  4. this paiting is so beautiful!
    please visit me in free time:)
    http://mesmerize87.blogspot.com/

    RispondiElimina